Associati

Chi si può associare

  • Possono essere ammessi a far parte dell'Associazione gli individui, le associazioni professionali e gli enti che dimostrino di avere interesse concreto in relazione agli scopi dell’Associazione, svolgano professionalmente la propria attività nei settori del diritto e dell'economia della concorrenza e si impegnino a rispettare gli articoli dello Statuto e dei regolamenti interni.

    In particolare, possono partecipare gli studi legali e di consulenza economica, anche sotto forma associativa o di società; singoli professionisti (i.e. avvocati e praticanti attivi nel campo del diritto della concorrenza, economisti professionisti specializzati nei problemi del funzionamento dei mercati); accademici e/o ricercatori nel campo della concorrenza.

Tipologie di socio e come associarsi

All’Associazione appartengo due diverse tipologie di socio alle quali si riferiscono due diverse modalità associative.

Socio ordinario: è necessario sottoscrivere un modulo e provvedere al pagamento della quota associativa annua. I soci ordinari hanno diritto di eleggere gli organi sociali e di proporre candidature per gli stessi, hanno i diritti di informazione e di controllo stabiliti dalle leggi e dallo Statuto.

Amici dell’Associazione: possono richiedere di partecipare alle iniziative dell’Associazione, a titolo gratuito e senza la qualifica di socio, tramite la sottoscrizione di un apposito modulo , individui, associazioni, enti e imprese interessati alle tematiche del diritto e dell’economia della concorrenza che non svolgano rilevante attività professionale nel settore, nonché studenti universitari che stiano svolgendo la tesi o si stiano specializzando in materie attinenti al diritto della concorrenza.

Studi Associati